Coronavirus come Israele monitora il contagio

Abbiamo parlato di Cina e Corea e di come big data e intelligenza artificiale sono usati per monitorare le aree di contagio. Ora è la volta di Israele che utilizza un sistema basato su un questionario rapido ed efficace.

Big data e Coronavirus

I big data saranno usati nell’emergenza del Coronavirus. A partire da Facebook. Nel post precedente abbiamo parlato di come Corea del Sud, Taiwan, Hong Kong e Singapore hanno fatto affidamento sui dati per contenere il contagio da coronavirus, con risultati incoraggianti.

La tecnologia fa rispettare la quarantena

In Cina il circuito di videocamere che monitora gli spostamenti di tutti i cittadini è stato convertito in un sistema per far rispettare la quarantena.

Argos in prima linea con lo smart working

Se ne parla tanto in questi giorni, per noi è una realtà da sempre. L’emergenza Coronavirus ha fatto da traino al lavoro agile che potrà essere usato per sei mesi anche senza intese scritte.