Articoli

Niente sarà più come prima. Lo afferma “Rethinking tourism”, il rapporto pubblicato dall’agenzia di comunicazione e marketing I SAY di Roma: «dopo quasi dieci anni di crescita ininterrotta, il travel & tourism si è trovato a fronteggiare la crisi più grave di sempre.

Nella stagione estiva 2021 che sta volgendo al termine i risultati superano le attese.
Trainano la domanda gli italiani, ma si registra un ritorno degli stranieri. Tra giugno e agosto il sistema ricettivo italiano ha registrato l’arrivo di oltre 33 milioni di turisti per 140 milioni di pernottamenti, in crescita del 21% sul 2020.

Il settore dei viaggi business ha subito una forte crisi a causa della pandemia, con una contrazione del fatturato dai 20 miliardi del 2019 ai 7,6 miliardi del 2020.

La Puglia è una regione in fermento dal punto di vista alberghiero e una piazza sulla quale molti gruppi internazionali stanno investendo.

Come sarà la Sanità post pandemia?
Lo svela lo studio Censis-Janssen:”I cantieri per la Sanità del futuro”.
Dopo l’esperienza traumatica della pandemia si tratta di ridisegnare l’offerta sanitaria.

Il turismo sta pian piano ripartendo, ma c’è un segmento che lo farà prima degli altri: il lusso.

Le persone al centro nell’IOT del futuro. Ne parla Marta Abbà in un articolo pubblicato da Zerounoweb. Finora l’utilizzo dell’IoT combinato con l’AI nelle metropoli è stato “technology driven”, le esigenze delle persone sono rimaste in secondo piano ma la pandemia ci dà l’occasione per ripensare un nuovo paradigma che generi di servizi legati al reale benessere dei cittadini.

Nel 2021 il welfare in azienda assumerà un ruolo centrale tanto che i provider potranno svolgere con rinnovata attenzione il loro servizio di partnership con le direzioni Hr delle aziende. Fortune Italia ha recentemente intervistato a proposito Stefania Rausa, Direttore Marketing e Comunicazione di Edenred, la società francese che controlla Easy Welfare, il leader di mercato tra i provider che operano in Italia.

Secondo un nuovo studio globale di hotels.com spontaneità, voglia di coccole e flessibilità caratterizzeranno i viaggi quest’anno.
Il 38% degli intervistati rivela che direbbe “sì” a viaggi last minute, il 30% dichiara che farebbe anche un viaggio a lungo raggio solo per pochi giorni, mentre il 20% non farebbe progetti a favore di una vacanza spontanea al massimo.

Nel 1948 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha proposto una definizione di salute come “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non semplicemente assenza di malattia o infermità”.